Antonio Mezzancella

Antonio Mezzancella è un talento naturale che ha il pregio di aver rispolverato l’arte dell’imitazione, specializzandosi in un segmento ben preciso che è il canto, dove fanno da contorno le tante voci dei personaggi dello star system, dei cartoni animati ed il suo essere poliedrico nell’arte dell’intrattenimento e della conduzione. Definito dalla critica “cantante-imitatore” (è in grado di imitare oltre 50 cantanti tra italiani e internazionali) Antonio lavora sull’attualità delle “sue voci”, facendo un grande lavoro di ricerca e di perfezionamento.
Tipologia di spettacolo
• Presentazione :
Presenta tutti i tipi di eventi con uno stile molto dinamico ma al tempo stesso preciso ed originale (all’occorrenza, c’è la possibilità di implementare con momenti di imitazione e divertimento)
• Musica live:
Antonio Mezzancella ha un vastissimo repertorio italiano e straniero di musica pop e la propone sia con basi che con chitarra e voce (anche con l’uso di Loop station); ovviamente imitando circa 50 cantanti tra italiani e stranieri l’effetto e’ molto spettacolare.
• Cabaret:
Spettacolo di imitazioni, gag, musica e parodie
Bio e carriera 
Nasce a Perugia nel 1980 e sin da molto piccolo inizia ad esibirsi giocando sul palco con le sigle dei suoi cartoni animati preferiti.
Nel 2001 parte per la sua prima stagione nei villaggi dove si farà le ossa fino ad approdare nel 2004 alla finale del 47° Festival di Castrocaro in diretta Rai1 (che vince come imitatore canoro nella sezione “volti nuovi”).
Cominciano una serie di esperienze televisive e radiofoniche: a Mediaset (Sei un mito, Buona Domenica, Talent 1) in Rai ( Domenica in, Scalo 76, Rai Sport 1); per la radio su M2o, Veronica Hit Radio, Radio 105, Radio Uno Rai e Radio Deejay con la quale tutt’ora collabora con le sue imitazioni dei cantanti nel programma “Ciao Belli”. Per il mondo della pubblicità, ha dato la voce al “Lupetto Orogel”.
Dal 2010 sono sempre più frequenti i suoi show all’estero: in Russia, Estonia, Kazakishtan e Germania, dove i suoi personaggi imitati spopolano in lungo e in largo, facendo rivivere al pubblico internazionale l’emozione che artisti come Ramazzotti, Ferro, Mika, Zucchero, Coldplay e tanti altri, sanno regalare nel mondo.
Nel 2014 si fa notare a “Quelli che il calcio” su Rai 2 con le sue imitazioni perfette di vari cantanti e sempre nello stesso anno entra a far parte della Nazionale Italiana Cantanti.
Nel 2015 alla seconda edizione del talent show televisivo TU SI QUE VALES su Canale 5, portando le sue voci e la sua verve davanti ai tre giudici del programma (Maria De Filippi, Gerry Scotti e Rudy Zerby) e alla platea televisiva del programma del Sabato sera campione di ascolti della prima serata.
Sul web il video dell’esibizione della semifinale sfiora i 3 milioni di views! Mette d’accordo tutti con le imitazioni di Eros Ramazzotti (definito da Rudy Zerby “da antologia”), di Valentino Rossi, Edoardo Bennato, Aldo Giovanni & Giacomo e Francesco Renga, tra le più applaudite.